Alabastro: tipologie di materiali

Alabastro: tipologie di materiali

Italiano English Russian
LA COOPERATIVA L' ALABASTRO PROGETTAZIONE E LAVORAZIONE PRODOTTI CONTATTI
Artieri Alabastro
Visite guidate
Alabastro a Volterra

Alabastro: Tipologie di materiali

Scaglione



ScaglioneLo scaglione è il più celebre alabastro bianco, più o meno trasparente a seconda delle zone di ritrovamento. Si rintraccia in blocchi che variano dai 20-30 Kg ai 10 quintali. Sono stati rinvenuti anche ovuli di 25 quintali, ma le procedure di estrazione rischiano poi di compromettere la compattezza della pietra.


Agata



AgataL’agata è l’alabastro più pregiato, più raro, più duro e quindi anche più difficile da lavorare. Il colore giallo varia da tonalità pallidissime fino bruno intenso. Il peso massimo dei blocchi non supera i 3-4 quintali.


Bardiglio



BardiglioIl bardiglio è un alabastro estratto in superficie, si presenta con diversissime tonalità, venature e colorazioni. In linea di massima è grigio, beige o aranciato e ha un aspetto marmorizzato. Il peso delle lastre varia dai 15 ai 300 Kg.


Cinerino



CinerinoIl cinerino è una pietra grigia di colore simile all’argilla, di impasto e colorazione più o meno variegati e decisamente opachi. Il peso delle lastre non supera i 150 Kg.


Gabbro



GabbroIl gabbro è un alabastro intensamente marmorizzato, di toni scurissimi tra il marrone, il nero e il rossastro. Il peso dei blocchi va dai 20 ai 500 Kg.


Pietra Gialla



Pietra GiallaLa pietra gialla è un alabastro luminoso, di colorazione più o meno intensa, talvolta quasi bianca, purtroppo attualmente è molto difficile da reperire. Gli ovuli hanno un peso che varia dai 20 Kg ai 4 quintali.


Pietra a marmo



Pietra a marmoPrende il nome dalla forte assomiglianza al marmo bianco. Si trova in blocchi che variano dai 30kg ai 10 q.li con la forma ovoidale del colore bianco latte con o senza venature. Essendo un alabastro di superficie è quello più economico a livello estrattivo.


Bianco trasparente



Bianco trasparenteE'un tipo di alabastro estratto in cave a cielo aperto in blocchi ovoidali. La sua trasparenza varia dal trasparente vetro al trasparente opaline con o senza venature. A seconda del giacimento può presentarsi con venature nere, grigie o marroni più o meno evidenti. Data la sua trasparenza viene usato in prevalenza per l'illuminazione.


Alabastro colorato



Alabastro coloratoL'alabastro essendo un gesso cristallizato e quindi molto poroso può essere colorato con facilità. L'oggetto da colorare viene immerso in un bagno di colore per un tempo determinato a seconda dell'intensità che noi vorremo raggiungere, e ciò avviene sia per i pezzi eseguiti in alabastro trasparente sia per quelli eseguiti in alabastro opaco.


Società Cooperativa Artieri Alabastro

via Provinciale Pisana, 28 Volterra 56048 (Pisa)

Tel. +39 0588 86135 - Fax +39 0588 86224

P. Iva 00116100504

 

Area riservata


DigitalMODI - siti internet Siena